Fornace Agresti, suggestiva location per “La Terracotta e il Vino 2014”

Interno dell’antica fornace Agresti

Sar? una delle location pi? suggestive di Impruneta a ospitare ?La Terracotta e il Vino 2014?, prima convention internazionale sull?utilizzo della terracotta in enologia organizzata da Artenova, leader da alcuni anni nella produzione di giare per lavorazione del vino. La fornace Agresti, ora di propriet? dell?amministrazione comunale di Impruneta, aprir? le sue porte per la prima volta al pubblico da quando ? stata restaurata, sabato 22 e domenica 23 novembre prossimi in occasione dell?evento organizzato dalla nostra fornace. Per due giorni l?antica manifattura Agresti che risale ai primi anni del XVIII sec., ospiter? produttori di vino da tutto il mondo con un progetto di allestimento firmato dallo studio Avatar-Architettura di Firenze.

La struttura, significativa per il valore storico dell’insieme architettonico e per aver conservato attrezzi, stampi, modelli e forme dell’antica manifattura Agresti, ? situata a mezza costa su una collina argillosa ed ? costruita in mattoni e pietra con una loggia posta in corrispondenza della facciata d’ingresso. L’interno della fornace ? organizzato su piani diversi e sovrapposti: al centro si trovano i due forni a legna, pi? in basso ? il deposito delle fascine. Durante la bella stagione, il lavoro si svolgeva nell’ampio loggiato e sull’aia; in inverno la formatura e l’essiccazione dei pezzi si effettuava invece nelle stanze vicine ai forni.

Per il 22 e 23 novembre lo studio Avatar-Architettura sta gi? lavorando all?allestimento degli spazi che dovranno accogliere banchi di assaggio, un convegno (sabato 22 novembre) e anche un concerto di musica. I luoghi saranno rivisitati con un layout che non solo render? gli ambienti accoglienti ma anche particolarmente suggestivi nel dialogo con la struttura preesistente.

Iscriviti alla newsletter!
Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità