Si chiama Ringhio Orange l’ultimo vino nato nelle anfore di Artenova

27/11/2020     / / / / /

Ringhio Orange affinato nelle anfore di Artenova

Si chiama Ringhio Orange il primo vino “arancione” nato in Cantina Urbana a Milano centro. Un bianco macerato sulle proprie bucce nelle anfore in terracotta di Artenova per 12 mesi. Detto orange poiché acquisisce questo colore con la lunga macerazione.
Grazie all’uso della terracotta il vino raggiunge un gusto più ampio e avvolgente in quanto la micro ossigenazione permette un’estrazione maggiore di profumi e sentori di frutta. Il colore del vino risulta più brillante. E’ un bianco Risling 100% con sentori di pesca, albicocca ed infuso di thé, con un finale fresco e persistente.

Cantina Urbana a Milano

Questa cantina chiamata appunto Cantina Urbana produce vini in città. E’ Il primo Wine Bar nel centro di Milano con Winery annesso. “Abbiamo portato una cantina nella metropoli. Per condividere l’esperienza della vinificazione e per accorciare le distanze tra la produzione del vino ed il consumatore finale” Questa la visione del fondatore Michele Rimpici.
“Da anni viaggiamo in tutta Italia per ricercare e selezionare le migliori varietà autoctone. Forti di questa ricerca, abbiamo costruito un network di amici viticoltori che allevano le proprie vigne con devozione, consentendo alle uve di esprimersi al meglio e permettendo a noi di fare ottimi vini…”
La scelta di qualità viene perseguita seguendo una filiera che seleziona materia prima artigianale e di qualità nel rispetto della natura, senza intervento chimico nel vigneto. “Questo è un must se vuoi essere un nostro fornitore” leggiamo sul loro sito.
La produzione in Cantina avviene senza utilizzo di prodotti chimici e a bassissimo livello di solforosa, in certi casi anche nullo. Nel perseguire questa filosofia tra le loro scelte c’è anche quella di affinare determinati vini usando le anfore in terracotta di Artenova di Impruneta. Nella loro cantina puoi semplicemente fare visite guidate come fosse un museo del vino, fare degustazioni, assaporare i loro menù, comprare una buona bottiglia di vino o semplicemente sorseggiarne un bicchiere.

  /  

Iscriviti alla newsletter!
Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità