Anche l’Agenzia formativa (Apab) dell’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica a “La Terracotta e il Vino”

21/11/2014     / / / / / /

Prova-vanga-Agrilatina2 (2)

Ricreare Humus è la cruna dell’ago per il futuro del mondo: dall’agricoltura la rivoluzione biodinamica.

Tra i 29 banchi di degustazione dei produttori di vino, sabato 22 e domenica 23 Novembre alla Fornace Agresti ci sar è anche quello della Sezione Toscana dell'Associazione per l’Agricoltura Biodinamica che dal 1947 si occupa della diffusione, ricerca e sviluppo dell’agricoltura biodinamica in Italia. La Sezione Toscana è nata nel 1994 formando è un’agenzia formativa riconosciuta che poi è divenuta formalmente autonoma dalla Sezione Toscana e collabora strettamente con essa per la formazione in agricoltura e per le iniziative in agricoltura sociale. Quest’agenzia ha mantenuto l’acronimo è APAB è ed è divenuta una delle istituzioni formative storiche di Firenze. Marco Serventi (consigliere nazionale) e Carlo Triarico (presidente) l'hanno fondata e sviluppata nel tempo.

L’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica nazionale è ha un proprio sito è e lavora nelle relazioni e iniziative nazionali e transnazionali sul tema della biodinamica. Un eco molto forte nel settore è stato il'convegno internazionale 2014 “Alleanze per un nuovo modello agricolo”, organizzato dall'Associazione, che ha avuto risvolti positivi nel mondo associativo del bio italiano (tra cui la sconfitta di Fidenato nella semina di mais OGM in sfida alle leggi).

  /  

Iscriviti alla newsletter!
Sarai sempre aggiornato sulle ultime novità